.
Annunci online

  Animalandia Anime Gentili
 
Diario
 





Animalandia è un blog che ha lo scopo di sensibilizzare
la gente nei confronti dei più deboli, soprattutto gli animali,
 i quali a tutt'oggi sono considerati dalla legge
 alla stregua di "oggetti" di proprietà. Non si parlerà
soltanto di animali ma anche di altri argomenti di interesse
comune, ambiente e società.
Lo scopo principale è l'informazione,
è comunicare: sia ben chiaro che l'interesse di questo
blog non è far cambiare idea a tutti costi a coloro che la pensano diversamente  ma piuttosto informare, mostrare la realtà
così com'è. Benvenuti e
buona navigazione! ;) Manuela Puma

LABORATORI CRIMINALI: LEGGI  I PROTOCOLLI ORIGINALI DI RICERCA E SCOPRI COSA FINANZI QUANDO DAI SOLDI ALLA RICERCA

Regalate un cavallo a chi dice la verità: gli servirà. Per fuggire.













   

IPSE Dixit 
Perchè non promuoviamo una
campagna di sterilizzazione dei politici?
Altrochè castrare i gatti... :)







 


19 dicembre 2006

pellicce: siamo alla frutta

...oggi in un negozio di cinesi ho avuto una discussione.
Un paio di jeans ornati di pelo, palesemente vero, colorato leggermente, verosimilmente di coniglio o di gatto, cmq scuoiati vivi in Cina.
Quando il negoziante cinese mi si è avvicinato insistendo affinchè acquistassi quei jeans, dissi: "no mi spiace, se fosse stato pelo finto li avrei presi ma questa pelliccia è vera e io sono contraria all'uccisione degli animali per farne pellicce, questo non piace a nessuno qui da noi, non soltanto a me... è un peccato che è pelo vero..."
Ma lui insiste: "No velo! questo pelo finto! io galantile!!!!" Io pazientemente: "No guardi, mi spiace ma questo è vero, lo conosco benissimo" , ma niente da fare lui continua: "tu non sapele, questo è finto se no costelebbe mooooolto di più! se fosse vero costelebbe 200 eulo!" (seeeee... 200 eulo! manco fosse intarsiato d'oro!)". Concludo: "non è una bella cosa vendere pellicce vere, e nemmeno spacciarle per finte, si informi bene, le giuro che si tratta di pelo vero" . forse mi prendeva per il culo... in questo caso poverino è cascato proprio male. Io me ne frego della presa per il culo, tanto è più un problema suo che mio, invece quel che non mi va nemmeno un poco è l'inganno ai consumatori: io riconosco il pelo vero ma tutti quelli che invece sono convinti di fare un acquisto nel rispetto degli animali ed invece alimentano tutte le stragi di cui spiegato in lungo e largo nei post sotto?  




permalink | inviato da il 19/12/2006 alle 20:40 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (9) | Versione per la stampa


11 dicembre 2006

LA TUA GIACCA E' ASSASSINA?





BASTA PELLICCE SOTTO QUALUNQUE FORMA!
SIAMO ALLE SOGLIE DEL 2007, non all'età della pietra: è ora di finirla.




permalink | inviato da il 11/12/2006 alle 0:58 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


8 dicembre 2006

Cosa significa crescere?

Mi dicono che crescerò e che perderò tutti questi ideali...
I miei ideali sarebbero quelli di rimanere sempre me stessa, di dire quello che penso,
di fregarmene pacificamente delle scemenze della tv, di sorridere sempre come un bambino quando vedo sorgere il sole o quando osservo una formichina stropicciarsi le antenne...
No non mi interessa di cambiare il mondo, ma quando hai cambiato te stesso e non ti senti complice di un mondo violento e pieno di ipocrisia, e sei faticosamente te stesso in ogni istante, non è già tanto? Per me sì.
Perdere tutto questo non significa crescere, significa soltanto morire dentro.Coloro che mi dicono che crescerò mi fanno tenerezza (però intanto tocco ferro :) e anche un po' pena, perchè hanno relegato il proprio essere autentico in un angolino remoto di se stessi e l'hanno reso schiavo dell'apparenza. Questa è la vera causa, intima, per cui il mondo è crudele, è il riflesso della gran parte di noi. Crescere è ben altra cosa che inquadrarsi. Si ci si può adattare ma la propria essenza non è in vendita.




permalink | inviato da il 8/12/2006 alle 17:29 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


7 dicembre 2006

Distrofia: altrochè ricerca...

Comunicato stampa del 19 novembre 2003
Segnalato da FMFPC in data : 19-11-2003
Fonte della news: Telethon
Titolo: Curate in modelli animali altre due forme di distrofia
Testo: 
Si tratta della miopatia di Bethlem e della distrofia di Ullrich. Entrambe dipendono dall'assenza di collágene 
Scoperti i meccanismi alla base di due patologie muscolari ereditarie dovute all’assenza di collágene e curate le lesioni muscolari nel modello animale che riproduce le due malattie


3 anni dopo…

Corriere della sera 18 settembre 2006:

Ma ora il farmaco va sperimentato sui malati

Distrofia muscolare: scoperta possibile cura

Ricercatori italiani avrebbero individuato una sostanza che, nei topi, è in grado di arrestare la progressione della malattia

COMMENTO:

 

Siamo alle soglie del 2007…

Si scoprono ogni mese cure nuove per altrettanti tipi di distrofie… peccato che siano tutte valide per i topi ma nemmeno una –casualmente- viene usata negli umani. Volete sapere perché? Semplice… perché sulle cavie-umane deve essere ancora sperimentata. Se non funzionerà, non se ne sentirà mai più parlare e andrà tutto nel dimenticatoio, se invece per caso dovesse andar bene per gli esseri umani sentiremo tutte le riviste scientifiche strombazzare: “TROVATA CURA PER LA DISTROFIA MUSCOLARE DI DUCHENNE … merito dei TOPI!...(sottinteso: guai se non ci fosse la sperimentazione animale)”.  Ma per piacere…

Eh sì perché se ci avete mai fatto caso, in ambito “scientifico” si annunciano sempre fantomatiche scoperte ma assai raramente si afferma “il farmaco che era stato dimostrato essere efficace sui roditori ha causato danni/morte in tot. pazienti oppure non si è dimostrato efficace” ovvero quando ciò succede la colpa non è mai dell’errore metodologico (gli esseri umani non sono topi come i gatti non sono mucche) ma sempre del paziente o peggio della “insufficiente sperimentazione” o dei pochi fondi per la ricerca, ecc.

Quel che fa i brividi e che la gente, come un branco di pecoroni (senza offesa per le pecore), ci crede e continua a finanziare airc, telethon, aism, anlaids, asid… tutte associazioni che si avvalgono della sperimentazione animale, una pratica oltre che crudele ed inutile anche deleteria per il progresso della Ricerca. Non lo dice solo l’animalista di turno ma intere associazioni di medici e biologi (vedi LIMAV, CSA).

 




permalink | inviato da il 7/12/2006 alle 16:57 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


4 dicembre 2006

Homo apiens o... Homo scemens?


L'unico animale che fa la guerra contro gli individui del proprio stesso branco ed è capace di distruggere l'intero branco se questo serve per acquisire potere personale.

L'unico che si riproduce in modo incontrollato nonostante si definisca intelligente e si preoccupi ogni giorno a "regolare" la numerosità delle altre specie, che secondo lui, sono sempre in "soprannumero". (della serie: in soprannumero qui posso esserci solo io! si fottano gli altri!).

L'unico animale che ha una corteccia cerebrale da capogiro e la usa al 5% delle sue possibilità oppure la usa per scopi bassi.

L'unico che ha il libero arbitrio ma nella grande maggioranza dei casi lo usa soltanto per decidere di fare lo stronzo.

L'unico che è capace di rimanere avvelenato per l'ingestione di detersivo, varechina, funghi allucinogeni e di confondere un porcino con un'amanita.

L'unico cacciatore che per andare a caccia ha bisogno dei cani che gli indichino la preda, poi la inseguano, poi gliela riportino dopo che lui ha sparato un colpo da 150 metri di distanza

Ha bisogno di un sofisticato rivelatore di fumo per scoprire un incendio che Fido ha già rilevato 2 ore prima...

Ha bisogno della bussola per capire dove cazzo è (non sa neanche quello).

Gli servono i cani per annusare qualunque cosa, lui non ha il naso: tartufi, droga, porcini, amanite per lui hanno lo stesso odore. Se la moglie o il marito lo/la tradiscsce, per scoprirlo gli/le serve un investigatore della NASA... quando sarebbe più che sufficiente usare IL NASO :)

Per percepire un terremoto ha bisogno di un sismografo, oppure deve chiedere consulenza ai piccioni, al gatto, al cane, alle galline... in pratica è l'unico che non lo avverte finchè non gli ha scoperchiato la casa

SE entrano i ladri in casa sua la notte e non c'è il cane ad abbaiare lui non si accorge, dorme tranquillo mentre gli svaligiano la tana. Poi la mattina: oooopsss! qualcuno forse è entrato nella mia casa!

Gli ultrasuoni se li sogna... è pure sordo

A furia di antibiotici vaccini e disinfettanti non ha più il sistema immunitario

Per fare una capriola che micio fa in un attimo lui deve fare 20 anni di ginnastica

Riesce a cadere da fermo e sfasciarsi entrambe le caviglie...

Per partorire un solo cucciolo fa un casino boja... come fosse una malattia

E' l'unico animale che decide di respirare fumo tossico al posto dell'aria e che riesce a dire che è un piacere

E' l'unico che si ingozza di schifezze fino a pregiudicare la propria salute

L'unico che pretende che i pomodori devono essere quadrati e non rotondi, perchè così possono essere stoccati meglio nelle cassette del supermercato... (la natura ha sbagliato! bisogna attuare il "miglioramento genetico!"

L'unico che è tendenzialmente vegetariano per natura ma si ostina ad ingurgitare quantità industriali di carne pompata e medicata causando danni alla propria salute, sofferenza negli animali, disastri ecologici

L'unico che piuttosto di mangiarsi una fetta di salmone (carico di omega 3 per natura) preferisce costruire le mucche transgeniche che producono latte all' omega 3 e che piuttosto di fare a meno delle bisteccazze cariche di colesterolo e di mangiarsi un bel piatto di pasta preferisce le bistecche geneticamente modificate a colesterolo zero. POi vegono fuori un miliardo di allergie, malattie... ma chissenefrega... la ricerca medica esiste per questo e gli animali servono per essere fatti a pezzi, sono solo "bestie".

L'uomo è l'unico che fa tutto questo ma quel che è più allucinante è che afferma di essere stato creato ad immagine e somiglianza di Dio... ahimè...




permalink | inviato da il 4/12/2006 alle 15:10 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa


24 settembre 2006

Pellicce 2 il ritorno...

E' pieno di gente con procioni morti al collo... donne, uomini, persino bambini, con addosso quei dannati ritagli di pelliccia.  Giacche a vento, colletti, guanti, borse, calzature, rivestimenti interni, giocattoli per animali, giocattoli per bambini, ferma-capelli, pon-pon, cappelli e chi più ne ha più ne metta...
Provengono da QUI.
SVEGLIATEVI. Non è sempre e solo colpa  del governo che non funziona o delle leggi ingiuste o bla bla..., ma è prima di tutto, CAUSA NOSTRA. Cerchiamo di riflettere prima di fare certi acquisti.

 






permalink | inviato da il 24/9/2006 alle 2:42 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


23 luglio 2006

sharon stone vergogna

Una volta Sharon Stone era uno dei miei idoli del grande schermo...
oggi però ammiro molto di più il "ragionier Fantozzi" e non l'ho neppure degnata 
di uno sguardo al suo basic instinct parte seconda! 
E sapete perchè? perchè mi fa skifo il suo comportamento.
E' ricca famosa e bella... e invece che dare il buon esempio, che fa? fa pubblicità alle pellicce fendi e finanzia la vivisezione (come se questa potesse servire al progresso medico)! ... e meno male che dicono che abbia un quoziente intellettivo da capogiro...
Bah... che delusione!









permalink | inviato da il 23/7/2006 alle 16:58 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


5 luglio 2006

La morbidezza imbattibile del gatto :)

Sti gatti... sono morbidi, morbidi, morbidiiiiiiiiiiiii, compatti, è un elisir di gioia
spremazzarli e coccolarli, far sprofondare le mani nella pelliccia, soprattutto in buio,
col frrrrrrrr frrrrrrrrrrrrrrr (fusette) in sottofondo... Che bella invenzione il gatto! :) se non ci fosse bisognerebbe proprio inventarlo!





permalink | inviato da il 5/7/2006 alle 22:35 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


1 luglio 2006

Il corridoio 5 non sventrerà il nostro Carso... speriamo!

La commissione per la Valutazione di impatto ambientale del Ministero dell’Ambiente boccia perentoriamente la tratta del Corridoio 5 Ronchi sud-Trieste. La mega galleria sotto il Carso, dunque, non verrà realizzata e il progetto stesso del Corridoio è a rischio. Legambiente esulta, Regione e Ferrovie cercano di correre ai ripari. . .
Io esulto, però coi piedi di piombo perchè c'è sempre da aspettarsi che se ne inventino un'altra... eh sì perchè sembra che ogni scusa sia buona per distruggere i boschi ed allargare il "grigiume" dell'asfalto, per porre recinti, divieti e piegare ogni cosa naturale affinchè "renda" a qualcuno. Ne ho visti di attentati al Carso da quando sono nata... ho visto scomparire ettari di Carso per farne parcheggi, autostrade, assurdi parchi-giochi...
Disgraziati! con questa scemaggine dell'alta velocità avrebbero voluto devastare trequarti di Carso triestino-goriziano... la natura, gli alberi, gli animali, il lago di Pietrarossa, la mia casa... la casa di tanta gente semplice che vive da generazioni a contatto con quella poca Natura ancora rimasta...
Tutto questo per un’opera tesa solo a mostrare la potenza del capitale e l’arroganza del mondo del business! Ci sono cose che non hanno un prezzo ed hanno un valore inestimabile, anche per la nostra salute: i boschi.











permalink | inviato da il 1/7/2006 alle 18:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


28 giugno 2006

esame e cat-panna-party

...ed oggi anche il terzultimo dei miei esami se n'è andato! :) ed è andato bene, per fortuna, già che ho battuto il record di tempismo per prepararlo: 10 giorni per preparare 12 capitoli tutt'altro che discorsivi, pieni zeppi di formule e termini a me largamente sconosciuti. Per grazia del cielo il prof. era simpatico ed ha capito che sono una biologa e non una matematica! :)
Ho festeggiato anche con i miei gatti! ;b (panna-party! :)





permalink | inviato da il 28/6/2006 alle 16:44 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa

sfoglia     settembre       
 

 rubriche

Diario
Grafica
Diritti animali
Società
Ambiente

 autore

Ultime cose
Il mio profilo

 link

Kiki
Funambola
Dawor
Senzabavaglio
Corpolibero
Beppe Grillo
Giuliasalis
Glun
Ropi
Artepuma
La tana del Puma
Layo
Nehebka
Creazioni
Trieste

Blog letto 47640 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0

Feed ATOM di questo blog Atom